Istituto Salesiano Card. Cagliero - Ivrea

 

I Salesiani chi sono?

Un ordine religioso? No, una società, una famiglia: così la chiamava Don Bosco che l’ha fondata.

Questo prete piemontese, rimasto orfano del padre a due anni, cresce nella povertà e tra i tanti sacrifici che essa comporta.

Novello sacerdote, va a Torino, invasa da tanti ragazzi giovani in cerca di lavoro, lontani dalle loro famiglie, corrotti dai cattivi esempi degli adulti. Gli fanno pena, li aiuta a trovare un lavoro, li raduna per dar loro la possibilità di istruirsi, di giocare e nello stesso tempo di imparare la verità della fede.

È convinto che ragazzi talmente cattivi da essere irrecuperabili non ne esistono. Con la pazienza, l’amorevolezza e la ragione si può sempre fare di loro buoni cristiani e onesti cittadini.

I ragazzi, conquistati dalla bontà, lo ascoltano. I migliori di loro chiedono di collaborare con lui a quest’opera di salvezza giovanile. Nasce così la Congregazione Salesiana, formata da sacerdoti e da laici (coadiutori).

I figli di D. Bosco oggi sono 17.000, con oltre 1500 istituti, sparsi in 120 paesi del mondo. Hanno scuole professionali, gradi di istruzione fino all’università, parrocchie, centri d’accoglimento per ragazzi di strada, drogati…

Fonda una seconda famiglia, le Figlie di Maria Ausiliatrice che lavorano come i salesiani per le ragazze. Sono anch’esse 17.000.

E poi ci sono i Cooperatori, ossia laici, che vivono con spirito salesiano, legati da una promessa che li coinvolge nel servizio dei giovani.
Ovunque ci sono migliaia di allievi ed ex-allievi che, cresciuti alla scuola di D. Bosco, vivono la loro maturità cristiana nello spirito di bontà e carità che hanno appreso negli anni di formazione.

Per saperne di più sull’Opera Salesiani di Don Bosco si può consultare il sito www.sdb.org


Interagire con l'Istituto:

Accesso area riservataAccesso Area riservata
user:
password:
 

L'accesso è riservato agli utenti abilitati.

Se avete dimenticato i dati di accesso, richiedeteli